prestitionlineveloci.it

PRESTITI PENSIONATI

Una delle categorie che può avere necessità di prestiti sono i pensionati. Non solo i giovani studenti, o i lavoratori, possono aver bisogno di liquidità: i prestiti per pensionati sono un prodotto che ogni istituto di credito propone nella già vasta gamma di finanziamenti disponibili.

- Chi può ricevere i prestiti per pensionati?

Concedere prestiti personali ai pensionati da parte di qualsiasi società finanziaria o banca, è possibile indistintamente siano essi pensionati Inps, Inpdap, Enpals, Inpdai, Cnpr, Ipost, Enasarco, ecc. Un prestito concesso ai pensionati è un prestito con rata costante per tutta la durata del piano di ammortamento.

- Che tipologia di prestito possono ricevere i pensionati Inpdap?

Parlando in specifico di prestito per pensionati Inpdap, l'ente in questione dà possibilità di finanziamenti da fondi propri, per piccoli prestiti o per prestiti pluriennali diretti, erogabili per far fronte a necessità personali o famigliari se opportunamente documentate. Oltre ai tassi particolarmente vantaggiosi, il prestito per pensionati Inpdap concede un'aliquota per fondo rischi variabile in base all'età che il richiedente avrà quando scadrà l'ultima rata del prestito. L'Inpdap valuterà se concedere il prestito ai suoi pensionati dopo aver consultato il modello su cui sarà fatta la richiesta, con allegati la documentazione personale e i validi motivi per cui si necessita di un certo capitale.

- Come sono gestiti invece i prestiti per pensionati Inps?

I prestiti per pensionati Inps, invece, sono gestiti in modo tradizionale, infatti il richiedente presenterà la propria domanda presso un istituto bancario o una società finanziaria, e l'Inps provvederà a versare le rate direttamente all'ente creditizio, trattenendole dalla pensione in questione, mediante modalità di cessione del quinto. L'Inps, inoltre, a tutela del pensionato, verificherà che chi erogherà il prestito abbia i requisiti per questa operazione, che i tassi siano a termini di legge e non da usura, che il contratto sia regolare e comprenda tutte le voci di tassi e spese, che la rata non superi mai il quinto della pensione del cliente.

- Quali caratteristiche sono necessarie per ottenere un prestito per pensionati?

Accendere un prestito per pensionati di qualunque istituto previdenziale è quindi abbastanza accessibile. Non è necessario essere intestatario di conti correnti e non serve nemmeno provvedere ad aprirne uno, inoltre, cosa molto interessante, facendo affidamento sul reddito fisso garantito dalla pensione, l'istituto di credito concede prestiti personali a pensionati anche se pignorati o protestati. Molti sono gli istituti di credito che erogano prestiti a pensionati con regolare pensione di anzianità, ma che non accettano richieste da parte di chi percepisce pensioni bancarie, pensioni di invalidità, pensioni di reversibilità, assegni sociali, assegni di sostegno al reddito, assegni sociali o per nucleo famigliare. In questi casi, il prestito a pensionati viene negato. Normalmente la durata dei prestiti ai pensionati va dai 24 ai 120 mesi, e il finanziamento può venir concesso da alcune società finanziarie anche fino a 90 anni d'età del richiedente.

Prestiti Pensionati aggiornato il 08 Novembre 2016

prestiti pensionati
Vai alla home:Prestiti Online Veloci

prestiti pensionati